Il sistema di segnalazione delle violazioni Whistleblowing


Al fine di incoraggiare e facilitare la segnalazione di illeciti e, in tal modo, ridurre i rischi di irregolarità, Exevior SCF S.r.l. si è dotata di una procedura interna che disciplina il sistema interno di segnalazione delle violazioni (Whistleblowing), come previsto dal D.Lgs. 24/2023.

Soggetti che possono effettuare una segnalazione

A seguito delle disposizioni previste dal D.Lgs. 24/2023, è stata ampliata la platea dei soggetti che possono trasmettere una segnalazione Whistleblowing:

tutti i dipendenti della società;

lavoratori autonomi e titolari di un rapporto di collaborazione,

lavoratori o collaboratori di fornitori,

liberi professionisti e consulenti che prestano la propria attività presso la società;

volontari e tirocinanti (retribuiti e non retribuiti);

azionisti e persone con funzioni di amministrazione, direzione, controllo e vigilanza o rappresentanza;

candidati;

lavoratori in prova;

ex lavoratori. In linea con le previsioni della normativa esterna, Exevior SCF S.r.l. garantisce la riservatezza dei dati personali del segnalante, nonché la tutela da eventuali condotte ritorsive di contenuto professionale, contrattuale od organizzativo e da qualsiasi azione od omissione che possa realizzare una forma di ritorsione, penalizzazione o discriminazione diretta o indiretta a suo carico per motivi collegati, direttamente o indirettamente, alla segnalazione effettuata. Le misure di protezione vengono inoltre estese anche ai soggetti terzi coinvolti.

Tipologie di irregolarità che possono essere segnalate

La segnalazione può riguardare comportamenti, atti od omissioni che ledono l’interesse pubblico o l’integrità dell’ente privato, di cui si siano venute a conoscenza nel contesto lavorativo, e che consistono in illeciti amministrativi, contabili, civili o penali, ecc.

Si riportano di seguito le principali norme la cui violazione può, pertanto, essere oggetto di segnalazione:

norme disciplinanti l’attività finanziaria;

norme in materia di prevenzione del riciclaggio e del finanziamento del terrorismo;

modello di Organizzazione e Gestione ex D.lgs. 231/01;

norme, leggi e regolamenti, Codici di Comportamento o altre disposizioni aziendali sanzionabili in via disciplinare.

Come effettuare una segnalazione

Canali interni della Società

Segnalazione tramite e-mail PEC

La mail dovrà essere inviata ai Responsabili del Sistema Interno di Segnalazione tramite i seguenti indirizzi:

    Alex Giannola

    PEC: alex.giannola@pec.it

    Matteo Maccagno

    PEC: matteo.maccagno@pec.it

Le credenziali sono state fornite a tutti i soggetti interessati.

Canali Esterni

Per effettuare le segnalazioni di cui al D.lgs n. 24 del 10 marzo 2023, è possibile utilizzare anche il canale esterno (gestito da ANAC). Per le modalità e le condizioni di utilizzo del canale esterno di ANAC vedasi il sito https://www.anticorruzione.it/-/whistleblowing.